Il libro

Afghanistan, edito da turiddu.it, è un ebook fruibile su piattaforma Apple ed è disponibile nello store in modo gratuito.
Afghanistan è una raccolta delle migliori fotografie che Salvatore Coluccia ha scattato in una terra dalle tradizioni così radicate e diverse da quelle del popolo occidentale da lasciare chiunque positivamente sconvolto da questo profondo rispetto per le stesse. Nessuna donna, infatti, è stata ritratta: non per esplicita scelta dell’artista, ma per “imposizione” di una cultura dalle mille contraddizioni, che protegge la propria visione della figura femminile fino a confini per noi difficilmente comprensibili, ma che non disdegna di portare anche le figure più deboli – i bambini – nei campi a lavorare, proprio come succedeva, ad esempio, in Italia solo 30 anni fa. Culture distanti, ma non così tanto.
Il libro non é un classico catalogo fotografico, ma è il racconto di una terra attraverso gli scatti di Coluccia; chi conosce questo mondo, sa che dietro alle tradizioni millenarie, c’è la poesia, filo conduttore che ritroviamo anche nel primo capitolo dell’opera (viene raccontata la storia segreta di alcune donne costrette a coltivare nell’ombra la propria passione per la poesia).
Image

Il racconto

Il primo capitolo è dedicato ad una breve storia che vede protagonista una piccola donna afghana.
“Quando le chiedo quanti anni ha, Mina risponde con un proverbio: «Sono come un tulipano nel deserto. Muoio prima di schiudermi e le onde della brezza del deserto soffiano via i miei petali». Pensa di avere 17 anni. «Dato che sono una femmina, nessuno sa quand'è il mio compleanno», dice. Mina vive a Gereshk, una cittadina di 50.000 abitanti nella più grande delle 34 province dell'Afghanistan, Helmand, afflitta dal doppio flagello di essere uno dei maggiori centri mondiali della produzione di oppio e una roccaforte della guerriglia talebana.”
Passi di "Afghanistan" di Salvatore Coluccia
Image

Multimedialità

Contrariamente a quanto avverrebbe se fosse un comune libro cartaceo, l'eBook consente di sfogliare le gallerie fotografiche, ascoltare gli audio delle donne afghane che cantano canzoni tipiche del luogo e vedere un video dedicato a questo popolo.
Image
Image
Image

Le recensioni

Image

EasyCookieInfo