Il mio Portfolio

La conseguenza più grandiosa della fotografia è che ci dà la sensazione di poter avere in testa il mondo intero,
come antologia di immagini; nelle fotografie l’immagine è anche un oggetto, leggero, poco costoso,
facile da portarsi appresso, da accumulare, da conservare.
Susan Sontag, Sulla fotografia, 1977

Progetti

Il peccato non esiste

Il peccato non esiste

Il cristiano moderno non chiede che Dio lo perdoni, ma che ammetta che il peccato non esiste. (Nicolas Gómez Dávila)
Photographing the World

Photographing the World

Alcune persone hanno avuto il potere di farmi migliorare. Altre quello di farmi peggiorare. Quello di cambiarmi l’hanno avuto solo i viaggi.
Abbracci

Abbracci

Poi ci sono quegli abbracci che conosci, quelli dove sai già da che lato appoggiare la testa.
Underworld

Underworld

E' il concetto dell'oltretomba, idealizzato sottoterra. Realizzare di essere morto toccandosi il viso e rendersi conto di non averne più uno; il prendere coscienza che la luce è in alto, fuori, e desiderare di essere nel mondo dei vivi. Infine, l'accettazione del proprio stato, eterno.
Roll World

Roll World

L’umanità non sopporta il pensiero che il mondo sia nato per caso, per sbaglio. Solo perché quattro atomi scriteriati si sono tamponati sull’autostrada bagnata. E allora occorre trovare un complotto cosmico, Dio, gli angeli o i diavoli. (Umberto Eco)
Double New York

Double New York

New York è una città verticale, all'insegna dei tempi moderni. E' una catastrofe con la quale un destino troppo avventato ha travolto un popolo coraggioso e fiducioso, ma pur sempre una bella e apprezzabile catastrofe. Le Corbusier

Paesaggi

Islanda

Islanda

L’Islanda è un posto fragile. E strano, non solo per questo, ma per via del tempo che cambia, come se qualcuno, lassù, si divertisse a fare zapping (a Reykjavík si dice: “se non ti piace che tempo fa, aspetta cinque minuti”)
Salento

Salento

Ho scattato queste foto prevalentemente nella zona di Otranto, e questa galleria racchiude esclusivamente i suoi paesaggi.
West USA

West USA

Un viaggio durato un mese, percorrendo oltre ottomila chilometri in cinque Stati americani. La vastità del Grand Canyon, il caldo torrido della Valle della Morte...

Città

New York

New York

Conosciuta nel mondo anche come la Grande mela (Big Apple), un paragone le cui origini vengono fatte risalire al libro The Wayfarer in New York scritto da Edward S. Martin nel 1909. Una città che cattura chiunque la visiti.
Otranto

Otranto

Otranto è la città dove sono nato e cresciuto, e non c'è mai volta in cui io non torni a fotografarla durante l'anno. Si trova nel Salento, ed è il posto più ad est d'Italia. Dentro di questa galleria sono presenti solo le foto scattate all'interno della città.
Las Vegas

Las Vegas

Gemma luccicante del Nevada, Las Vegas è nata da un deserto bruciato per diventare il posto della fantasia per gli amanti del divertimento. Se vi piace fare festa, giocare d’azzardo o fare shopping...
Roma

Roma

Forse uno dei guai dell’Italia è proprio questo, di avere per capitale una città sproporzionata, per nome e per storia, alla modestia di un Popolo che quando grida “forza Roma!” allude solo ad una squadra di calcio. (Indro Montanelli)
Londra

Londra

Non troverai nessuno, soprattutto un intellettuale, che voglia lasciare Londra. No, Sir, quando un uomo è stanco di Londra è stanco della vita; a Londra c’è tutto ciò che questa vita possa offrire. (Samuel Johnson)

Ritratti

Visi afghani

Visi afghani

Durante i diversi viaggi di lavoro in Afghanistan ho avuto modo di scattare foto a gente del posto, per lo più bambini e uomini, raccogliendo poi successivamente il mio materiale all'interno di un libro multimediale.
Mirko

Mirko

La cosa migliore di una fotografia è che non cambia mai, anche quando le persone in essa lo fanno. Andy Warhol
April

April

Se fotografi uno sconosciuto, nell’istante stesso in cui fai scattare l’otturatore, quella persona smette di esserti estranea, perché la porterai sempre con te. (Giuseppe Tornatore)
Marco

Marco

Il denominatore comune di tutte le foto è sempre il tempo, il tempo che scivola via tra le dita, fra gli occhi, il tempo delle cose, della gente, il tempo delle luci e delle emozioni, un tempo che non sarà mai più lo stesso. (Jeanloup Sieff)
Ritratti e doppia esposizione

Ritratti e doppia esposizione

Ogni grande opera d’arte ha due facce, una per il proprio tempo e una per il futuro, per l’eternità. (Daniel Barenboim)

Eventi

Antonio Castrignanò

Antonio Castrignanò

Antonio Castrignanò, musicista salentino, voce e tamburo de "La notte della taranta", ha suonato e collaborato con artisti come Stewart Copeland, Mauro Pagani, Giuliano Sangiorgi, Negramaro, The Chieftains, Goran Bregovic, Ballakè Sissoko, Ludovico Einaudi...
Banda Adriatica

Banda Adriatica

Una grande orchestra, composta da musicisti provenienti da tutto il Mediterraneo, si incontra il primo giorno del nuovo anno, in occasione della 49esima Giornata Mondiale per la Pace, a Otranto, luogo simbolo della commistione delle culture del Mar Mediterraneo.
Cosplayers

Cosplayers

Cosplay è una parola Macedonia formata dalla fusione della parole "costume" e "play" (gioco o interpretazione) che indica la pratica di indossare un costume che rappresenti un personaggio riconoscibile in un determinato ambito e interpretarne il modo di agire.

L'intervista

Chi sei?

Di origine salentine, classe 1973, mi chiamo Salvatore Coluccia. Sono appassionato di fotografia da quando ero piccolo.

Cosa usi per la fotografia?

Nikon D800 e le mie ottiche NIKKOR.

Cos’è la fotografia per te?

Un’espressione artistica, è desiderio di creare e di documentare, che si alternano e a volte si mescolano.

Fotografo fai da te o hai frequentato corsi?

Autodidatta, se escludo quando, da piccolo, ero in compagnia di un fotografo professionista e delle sue reflex che prendevo in prestito.

Un aneddoto:

Portare a casa uno scatto da una vacanza, voler applicare un determinato effetto in post-produzione precedentemente letto su di un libro di fotografia, e accorgersi solo dopo che la mia foto era stata scattata nella stessa città, dalla stessa torre e con uguale inquadratura di quella che il libro aveva proposto come esempio.

Chi è Adams? e Bresson? e Carminati?

Modelli da studiare approfonditamente. Spesso lo facciamo in modo molto superficiale, commettendo un errore. Chi ama la fotografia dovrebbe amare maggiormente i grandi fotografi, ancor prima di amare la propria macchina fotografica.

La tua prima fotografia: ce l’hai ancora?

Sfortunatamente no, ma ricordo di averla scattata con la mia scuola durante una visita in un’oasi del WWF.

La tua ultima fotografia: vediamola!

Ieri. Tornavo in macchina dal Salento, e poco prima di arrivare a casa, noto dal finestrino dell’auto il paesaggio della Ciociaria; mancava poco all’alba…

Il tuo capolavoro o lo scatto preferito?

E’ lo scatto di una mandria di cavalli, sempre durante un’alba. National Geographic lo ha inserito sul proprio sito tra i migliori scatti di maggio, con mio grande piacere.

Hai una musa ispiratrice?

Otranto, dove sono nato e cresciuto. La sua terra, i luoghi, il mare, sono sempre lì ad aspettarmi, per essere fotografati. La tipologia di fotografia preferita Credo di esser rimasto fedele alla fotografia paesaggistica per molto tempo, ora è il ritratto ad attirarmi.

Un’ora per una foto o 10mila foto all’ora?

Un’ora per una foto, immaginata, sognata. Ma poi le più belle sono sempre quelle del tutto inaspettate.

Un desiderio: Cosa o chi vorresti fotografare?

Ho la fortuna di poter viaggiare molto, ma poi, paradossalmente, ho come la sensazione di viaggiare poco. Se potessi vorrei fotografare in un viaggio senza sosta. Ci sono tanti luoghi e popoli che vorrei fotografare. Continuo ad essere affascinato dall’Afghanistan, ci tornerei volentieri.

La foto è fatta in macchina fotografica o al computer?

Nell’era digitale, così come in quella analogica, postprodurre uno scatto è un procedimento importante, a cui non è possibile rinunciare. E’ solo diventato più facile e più accessibile rispetto a prima. Per cui, la fotografia parte dall’occhio del fotografo per poi attraversare la macchina fotografica ed arrivare in camera oscura, o camera chiara.

Domanda a risposta libera: che ti passa per la mente?

Voglio migliorarmi, in quello che faccio.

Qualche suggerimento per i lettori?

Stampate le vostre foto migliori, che siate fotografi o amanti della fotografia. Se poi siete neo-genitori, fatelo maggiormente per i vostri figli. Quando saranno grandi vorranno vedere le vecchie foto, e non solo quelle che li ritraggono, ma quelle che ritraggono loro in vostra compagnia, nei luoghi dove sono cresciuti. Non fidatevi troppo del formato digitale, potrebbe presto diventare obsoleto o andare irrimediabilmente perso. Fatelo!

Seguimi

Sei un tipo social? Ora puoi facilmente trovarmi sui maggiori social network e iniziare a seguirmi.